COPERTINA il patrimonio x web


Titolo: Il patrimonio dell’Intercultura tra metodo e strumenti. Il dialogo tra Globale e Locale

Autore: Giorgio Poletti
Prezzo: € 15,00
Pagine: 168
Formato: cm 14,5x21
Copertina: 
Morbida
Rilegaura: Brossura
Genere: Saggistica
ISBN: 978-88-99302-07-8
Collana: 
Verità Provvisorie
diretta da Anita Gramigna
Comitato scientifico:
Paula Cristina Pereira  - Università di Porto, (Portogallo);
Carlo Rosa - Università di Sonora (Mexico);
Jean Luis Guereña - Université Francois Rabelais de Tours (Francia);
Héctor Rubén Cucuzza - 
Univversidad Nacional de Luján, Buenos Aires, (Argentina);
Paul Aubin - 
Universidad de Laval, Quebec, (Canadá);
Justino Magalhães - 
Universidad de Lisbona, (Portogallo);
Giorgio Poletti - (Università degli Studi di Ferara);
Giovanni Ganino - (Università degli Studi di Ferara);
Paula Cristina Pereira - (Università di Porto - Portogallo)


Inviaci una mail per ordinare il libro
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La società che oggi ci troviamo a vivere respira e, sempre più, si conforma ad una globalizzazione che troppo spesso rischia di assomigliare ad un goffo tentativo di uniformazione valoriale e culturale. Su uno sfondo epistemologico, di carattere ermeneutico, con approcci relativi alle metodologie e tecnologie della comunicazione e dell’educazione, con un approccio che in diversi contributi ha fatto uso significativo degli strumenti della ricerca etnografica, questo libro fa un primo quadro di riferimento di quello che oggi appare essere l’articolato ambito che si definisce Intercultura. L’analisi compiuta sull’Intercultura interroga sul fronte pedagogico per riflettere se è un ambito di indagine o è l’orizzonte entro il quale muoversi. Questo lavoro nel suo complesso non ha evidenziato preponderante una delle due ipotesi ma la necessità che l’Intercultura sia la trama sia dei rapporti interpersonali che delle azioni educative è sicuramente una dimensione da indagare con cura. Si può affermare che questa ricerca nel suo essere multidisciplinare offre una riflessione sull’importanza dell’Intercultura in un sistema interculturale che necessita della comprensione di diversi linguaggi comunicativi e che deve stimolare un dialogo epistemologico tra sistemi di conoscenza diversi. Siamo chiamati a riaffermare con una consapevolezza “locale”, seppur con tecnologie diverse, quello che diceva Socrate nel IV secolo avanti Cristo, “Sono un cittadino, non di Atene o della Grecia, ma del mondo”.  

VOLTA LA CARTA

Legatoria, produzioni artigianali
Via Voltapaletto, 25 - Ferrara
Tel.: 0532 208932

Mail
edizioni@voltalacarta.it

 

2020  www.voltalacarta.it  globbers joomla templates