scuola ed emozioni x web


Titolo: Scuola ed emozioni. Un nuovo approccio formativo

Autore: Agustín Escolano Benito
Prezzo: € 14,00
Pagine:154
Formato: cm 14,8x21
Copertina: 
Morbida
Rilegaura: Brossura
Genere: Saggistica
ISBN: 978-88-99302-11-5
Collana: 
Verità Provvisorie
diretta da Anita Gramigna
Comitato scientifico:
Paula Cristina Pereira  - Università di Porto, (Portogallo);
Carlo Rosa - Università di Sonora (Mexico);
Jean Luis Guereña - Université Francois Rabelais de Tours (Francia);
Héctor Rubén Cucuzza - 
Univversidad Nacional de Luján, Buenos Aires, (Argentina);
Paul Aubin - 
Universidad de Laval, Quebec, (Canadá);
Justino Magalhães - 
Universidad de Lisbona, (Portogallo);
Giorgio Poletti - (Università degli Studi di Ferara);
Giovanni Ganino - (Università degli Studi di Ferara);
Paula Cristina Pereira - (Università di Porto - Portogallo)


Inviaci una mail per ordinare il libro
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le sfide più ardue producono spesso risultati significativi in ogni campo del sapere. In questo caso è la ricerca Agustín Escolano Benito che lascia una traccia importante nel cammino di studio e definizione del concetto di “educazione emozionale”. L’operazione culturale intrapresa è svolta nell’ottica di una sistematizzazione, non semplice, dalla dimensione emozionale che si trova nella scuola come “spazio metaforico del mondo della vita”; in particolare la ricerca si colloca all’interno di un filone di studi multidisciplinari sulle emozioni e sui sentimenti. A chi si occupa di educazione viene lanciata la sfida e il compito di indagare la scuola stessa quale complessa istituzione, “ecosistema” in cui quotidianamente le emozioni, generando climi affettivi specifici. In questa complessa ed affascinante ricerca occupano un posto rilevate come strumenti i libri di testo e i quaderni scolastici, in quanto produttori di “educazione emozionale”. Ma non solo ai testi scritti, che svolgono la funzione di riprodurre e “intrappolare” i sentimenti e le emozioni degli educandi, viene posta attenzione ma anche alla memoria. La memoria ha un ruolo di primo piano nella ricostruzione dell’esperienza scolastica individuale e collettiva. È giusto dunque sottolineare come le emozioni e i sentimenti si siano riflessi, secolo dopo secolo, nelle diverse fonti riguardanti vari ambiti della cultura scolastica, facendo di quest’ultima un serbatoio inesauribile di affetti, emozioni e di sentimenti personali e collettivi. Attraverso un linguaggio molto efficace e ricorrendo a quell’invidiabile abilità dell’investigatore archeologo, tanto cara all’autore, questo volume riesce a svelare al lettore come, quotidianamente e faticosamente, sia stato possibile costruire una “cultura della scuola” a partire dall’esperienza pratica e come tale prassi si sia configurata nell’attualità e nella concretezza dell’educazione. Alla fine della lettura di questo testo si comprenderà meglio quello che già Paul Gauguin diceva “Innanzi tutto, l’emozione! Soltanto dopo la comprensione!”.

Agustín Escolano Benito ha insegnato nella Università Complutense di Madrid, di Oviedo, di Barcellona. È stato professore ordinario a Salamanca e a Valladolid, presidente della Società Spagnola di Storia dell’Educazione e membro del Comitato Esecutivo de la ISCHE. Attualmente dirige il Centro Internazionale della Cultura Scolastica (CEINCE) e collabora, come visiting professor, con diverse università spagnole e straniere, fra le quali, quella di Ferrara. È dottore honoris causa dell’Università di Lisbona. Fra le tante pubblicazioni ricordiamo: La memoria y el deseo (2002), Formazione e interpretazione (in collaborazione con A. Gramigna, 2004), Historia ilustrada de la escuela en España (2006), Currículum editado y sociedad del conocimiento (2006), Cambio educativo y cultura de la sostenibilidad (2007), La España cubista. Visiones desde la escuela (2014), La cultura empirica della scuola (2016)..
 

VOLTA LA CARTA

Legatoria, produzioni artigianali
Via Voltapaletto, 25 - Ferrara
Tel.: 0532 208932

Mail
edizioni@voltalacarta.it

 

2020  www.voltalacarta.it  globbers joomla templates