Copertina 96dpi Ottonovecento


Titolo: OTTONOVECENTO. Manuale di Storia Contemporanea* 

Autore: Andrea Baravelli
Prezzo: € 27,00
Pagine: 193
Formato: cm 17x24
Copertina: 
Morbida
Rilegaura: brossura
Genere: manualistica
ISBN: 978-88-99302-15-3
Collana: 
Stampa Universitaria Estense 

*comprensivo di mappe concettuali. Periodo storico 1815-2000


Inviaci una mail per ordinare il libro
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CDue secoli densi e contradditori, Ottocento e Novecento sono tra loro strettamente legati; al punto che il secolo a noi più vicino non potrebbe in alcun modo essere compreso se non si tenesse conto di quanto sono profondamente piantate nel diciannovesimo secolo le sue radici. La contemporaneità si nutre del resto del lascito delle due grandi rivoluzioni settecentesche, che hanno plasmato un modo totalmente nuovo. Il risultato è un’epoca caratterizzata dalla rapidità del cambiamento, dell’inedita intensità delle passioni e dei progressi. In una parola sola l’Ottonovecento. Il volume è stato realizzato come uno strumento istituzionale per gli insegnamenti di Storia contemporanea nei Corsi di laurea triennali, avendo una particolare attenzione per i bisogni degli studenti con disturbi specifici dell’apprendimento. La disamina degli avvenimenti e dei problemi nell’arco di tempo che va dal Congresso di Vienna ad oggi si distingue per alcuni elementi caratterizzanti. In primo luogo il peso dato alla storia politica, attraverso la quale si è cercato di mettere in evidenza le linee fondamentali della grandi trasformazioni subite nel corso dell’Otto e del Novecento dall’Europa e dal mondo intero. In secondo luogo l’attenzione data all’analisi dei problemi strutturali e delle cause profonde dei processi storici. I 21 capitoli di cui si compone il volume sono pensati come lezioni autonome e autosufficienti, con l’obiettivo di fornire agli studenti una più sicura comprensione del rapporto tra passato e presente.

Andrea Baravelli è ricercatore di Storia contemporanea presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Ferrara. È membro della direzione della rivista di storia contemporanea “Memoria e ricerca”. Tra le sue pubblicazioni: “La vittoria smarrita. Legittimità e rappresentazione della Grande guerra nella crisi del sistema liberale. 1919―1924” (Carocci, 2006), “Il giusto prezzo. Storia della cooperazione di consumo in area adriatica.” 1861―1974” (Il Mulino, 2008) e “Venti Lezioni di Storia Contemporanea. Dal 1848 ad oggi.” (Volta la carta, 2014).

VOLTA LA CARTA

Legatoria, produzioni artigianali
Via Voltapaletto, 25 - Ferrara
Tel.: 0532 208932

Mail
edizioni@voltalacarta.it

 

2020  www.voltalacarta.it  globbers joomla templates